Che cosa è il kefir?

kefir_latte

Il kefir è un latte fermentato che contiene numerosi microrganismi probiotici vivi e benefici, unico nel suo genere.
Inoltre contiene tanti elementi nutritivi basilari per il nostro organismo: proteine,minerali e vitamine.
Il consumo quotidiano di kefir può aiutare a regolarizzare le funzioni intestinali, stimolare la digestione, contrastare l’insediamento di germi pericolosi (infatti contiene una grande quantità di batteri lattici che hanno un’azione inibitoria nei confronti dei microbi putrefattivi e patogeni), stimolare la produzione di anticorpi dell’intestino e migliorare le difese immunitarie.
Grazie all’azione dei microrganismi il kefir è altamente digeribile ed è considerato il prodotto lattiero-caseario più adatto alle persone con problemi di intolleranza al lattosio.

Da millenni gli uomini coltivano i granuli di kefir per produrre la salutare bevanda ricca di fermenti. I granuli di kefir, composti di kefiran, possono essere visti come un “condominio” di fermenti in cui vivono in stretta simbiosi decine di specie diverse.
Questa comunità naturale di fermenti presenta una stabilità eccezionale, riesce cioè a difendersi dall’attacco di microbi “stranieri” e mantenere intatta la simbiosi in tutte le sue componenti.
I granuli di kefir, come un vero e proprio organismo vivente, sono in grado di moltiplicarsi; la quantità di granuli aumenta lentamente giorno per giorno.
I granuli in eccesso possono essere congelati per avere una riserva di granuli oppure mangiati, sono infatti ottimi sia per l’apporto di fermenti, sia per le possibili proprietà antitumorali ipotizzate da diversi studi scientifici.

Il kefir è adatto a tutti:

  • a chi svolge attività sedentarie e desidera un alimento bilanciato e facilmente digeribile.
  • a chi desidera mangiare cibi naturali, salutari e nutrienti che possono rafforzare l’organismo e le difese immunitarie
  • per persone sotto trattamento antibiotico, perchè in questi casi la loro flora intestinale viene disturbata o addirittura distrutta.
  • ai ragazzi che possono assumere elementi fondamentali per lo sviluppo come il calcio, il potassio e tante vitamine.
  • alle donne in attesa per il contenuto di acido folico fondamentale per lo sviluppo del feto. Durante lo svezzamento anche ai loro piccoli, per la capacità del kefir di aiutare a colonizzare l’apparato digerente con batteri “buoni” con tutti i benefici che ne conseguono.
  • per le persone anziane, i convalescenti e chi ha la digestione in subbuglio
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...